altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

 

Home ] Su ] Salento F.T. ed. pass. ]

salento finibus terrae 

festival internazionale del cortometraggio


Dal 2016 l'evento è diventato itinerante per tutta la Puglia non toccando San Vito dei Normanni (paese di nascita della manifestazione) e le località dell'Altosalento.


13° SALENTO FINIBUS TERRAE

dal 18 al 26 luglio 2015 tra incantevoli location della provincia di Bari (Grotte di Castellana)  e dell'AltoSalento (località del comune di Fasano e San Vito dei Normanni).

Il Salento Finibus Terrae annuncia per la sua XIII edizione una giuria d’eccezione composta da nomi di grande prestigio nel mondo del cinema e del giornalismo, chiamati a presiedere le sette sezioni dei cortometraggi in concorso: il giornalista, regista e reporter Fabio D’Alfonso, per la sezione “Documentari”; il regista Francesco Del Grosso, per i “Diritti Umani”; la professoressa Grazia Canuto, per la sezione “Ambiente”; il grande direttore della fotografia Blasco Giurato, per la Sezione “Mondo Corto”; l’attore Enzo De Caro, per la sezione “Children World”; il regista Pippo Mezzapesa, per la sezione “Corti Italia”; la regista Lina Wertmüller, per la sezione “Reelove”; il collettivo John Snellinberg, per la sezione “Thriller Noir”.

Oltre ai cortometraggi saranno proiettati nelle varie tappe alcuni lungometraggi fuori concorso, protagonisti della recente stagione cinematografica: Ameluk di Mimmo Mancini, Sei mai stata sulla luna? di Paolo Genovese, Perez di Edoardo De Angelis e Perfidia di Bonifacio Angius.


12° SALENTO FINIBUS TERRAE

Cortometraggi horror, thriller e noir protagonisti della dodicesima edizione del Salento Finibus Terrae Film Festival, festival itinerante in suggestive location dell’AltoSalento dall’8 al 16 luglio 2014.

Queste le località dell'edizione 2014: San Vito dei Normanni 8, 9 e 10 luglio; Specchiolla 9 luglio; Mesagne 11 luglio, San Michele Salentino 12 luglio; Torre Canne 13 luglio, Savellettri 14 luglio; Selva di Fasano 15 luglio; Borgo Egnazia 16 luglio.

Numerosi gli ospiti,  produttori, registi e attori, tra cui Enrico Brignano, Caterina Murino, Lunetta Savino, Carlotta Natoli,

Il ricco cartellone del festival, fondato e diretto da Romeo Conte  prevede in tutto 97 cortometraggi, 2 cortometraggi fuori concorso e 3 lungometraggi fuori concorso. Nove le sezioni competitive del festival, tutte dedicate a cortometraggi italiani e internazionali: Diritti Umani, Mondo Corto, Corto Italia, Documentari, Thriller-Noir-Horror, Ambiente, Children Wolrd, Reelove, Animazione.


11° SALENTO FINIBUS TERRAE

20-28 Luglio 2013 nell'Altosalento: dal 20 al 24 luglio a San Vito dei Normanni, il 25 Luglio a Savelletri, il 26 luglio a Torre Canne, il 27 luglio alla Selva di Fasano e il 28 luglio a Borgo Egnazia (Savelletri).

La serata di apertura del festival, diretto da Romeo Conte, si tiene presso l’Arena Don Tonino Bello di Vila Europa a San Vito dei Normanni e vedrà la presenza dell’attore e regista Alessandro Gasmann con la proiezione del suo film Razza Bastarda. Il 21 luglio saranno proiettati due cortometraggi Bisesto regia di Giovanni Esposito e Fisico da spiaggia regia di Edoardo De Angelis di cui i protagonisti sono Giovanni Esposito e Nic Nocella seguirà la proiezione del film Mozzarella Stories alla presenza del regista Edoardo De Angelis e del cast, tra cui gli attori protagonisti Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito e Massimiliano Rossi. Durante la serata saranno consegnati i Salento Finibus Terrae Award. Tra gli altri ospiti, il regista Pippo Mezzapesa che il 27 luglio, con Pinuccio Lovero presenterà al pubblico il suo film Pinuccio Lovero, Yes I can. Il 28 luglio a Borgo Egnazia sarà proiettato il film Viaggio Sola di Maria Sole Tognazzi che vedrà presenti i protagonisti, Margherita Buy, Fabrizia Sacchi, GianMarco Tognazzi e Stefano Accorsi oltre alla stessa regista.

Sei le sezioni competitive del festival, tutte dedicate a cortometraggi italiani e internazionali:  Diritti Umani, Mondo Corto, Corto Italia, Documentari, Thriller-Noir-Horror e Animazione. Quasi 70 lavori provenienti da Germania, Stati Uniti, Spagna, Francia, ma anche Gran Bretagna e San Marino che saranno premiati durante la serata del 24 luglio in cui saranno presenti tra gli altri, Adriano Giannini e Paolo Sassanelli.

10° SALENTO FINIBUS TERRAE

dal 26 luglio al 4 agosto 2012  in diverse cittadine dell'Altosalento con serate finali a San Vito dei Normanni.

Il festival, diretto dal regista Romeo Conte, proietterà 120 cortometraggi, ospiterà 40 ospiti tra registi, attori, produttori, sceneggiatori, costumisti e otto sezioni in concorso.

Il festival sarà inaugurato il 26 luglio nella masseria Borgo Egnazia Resort a Savelletri di Fasano con l’omaggio a Ugo Tognazzi tra cinema, cibo, mostre e ospiti. Tra gli eventi la mostra dal titolo “Semplicemente…Ugo”, una esposizione fotografica nel Resort di Savelletri e nel Palazzo Comunale di Fasano. Una parte della mostra sarà dedicata ai costumi con gli abiti di scena dei film “Il vizietto” e “Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno”. L’omaggio prevede la proiezione di cortometraggi e lungometraggi del grande autore italiano tra inediti e cult. Tra gli eventi speciali la cena dedicata interamente al comico italiano e ispirata alle sue ricette (il tutto accompagnato dai vini della “Tognazza”). Tra gli ospiti della serata saranno presenti le attrici Violante Placido, Isabella De Bernardi, Monica Scattini, Valentina Cervi e i figli dell’attore Ugo Tognazzi Ricky, Maria Sole e Gianmarco Tognazzi.

Dopo l'inaugurazione, dal 27 al 28 luglio il Festival è di scena a Fasano (piazza Ciaia)  ,con le sezioni in competizione “Reelove”, dedicata alle tematiche dell’amore, e “Corti cortissimi” con i film sotto i dieci minuti.

Le sezioni “Animazione”, con il meglio del genere tra tradizione e sperimentazione e “Thriller, Horror, Noir”, sui generi black del cinema, saranno protagoniste nella tappa di Carovigno dal 29 al 30 luglio.

A Ostuni il 31 luglio e il 1° agosto con la sezione “Human Rights” dedicata ai diritti umani, ospite d’eccezione il regista Asghar Faradhi, con il suo film “Una Separazione” vincitore dell’Oscar 2012 come miglior film straniero.

Serate finali il 2, 3, 4 agosto a San Vito dei Normanni, località dove è nato il festival, con le sezioni “Mondo Corto” con opere provenienti da tutto il mondo, “Around the World”, una finestra su mondi lontani attraverso sport e tradizioni poco conosciute e “Corto Italia” con il meglio della produzione nostrana.

Gli attori e attrici Donatella Finocchiaro, Anna Bonaiuto, Alessandra Mastronardi, Ivano Marescotti, Giorgio Colangeli e la regista Maria Sole Tognazzi saranno gli ospiti a San Vito dei Normanni  dal 2 al 4 agosto (presso l’Arena Don Tonino Bello) per l’ultima tappa del festival internazionale di cinema Salento Finibus Terrae.


9° SALENTO FINIBUS TERRAE

nelle cittadine dell'Altosalento dal 19 al 31 luglio 2011 con serate finali a San Vito dei Normanni.

19-21 Luglio Fasano (19-20) ed Egnazia-Savelletri (21) - Corti Cortissimi - Ambiente - Children World
22-23 Luglio Ostuni (Palazzo san Francesco) - Diritti Umani
24 Luglio Carovigno (Castello Dentice di Frasso) - Thriller - Noir - Horror
25 Luglio San Vito dei Normanni (Piazza Leonardo Leo) - Reelove ore 21.00
26 Luglio San Vito dei Normanni (Piazza Leonardo Leo) - Reelove (serata con premiazioni)
27-30 Luglio San Vito dei Normanni  ( P.zza Leonardo Leo) - Mondo Corto - Animazione - Corti Italia
19-30 Luglio San Vito dei Normanni (Chiostro dei Domenicani) - Movie Village. Per tutta la durata del festival: bookshop, corner merchandising, incontri con attori e registi, proiezioni mattutine.

Il 30 luglio il Salento Finibus Terrae chiude il film festival com l'omaggio a Monicelli di cui sarà presentato il suo primo e ultimo documentario ‘Vicino al Colosseo…c’è Monti’ . Il tributo a Monicelli partirà la mattina (ore 10.30) con la proiezione del film “La Grande Guerra” (chiostro dei Domenicani). Alle 21.00 sarà proiettato il cortometraggio “L’ultima Zingarata” di Federico Micali (2010), remake della scena finale di Amici Miei. La proiezione sarà preceduta dal rifacimento del funerale del Perozzi (scena finale di Amici miei) con un corteo funebre per le strade di San Vito dei Normanni con “bande, bandiere, puttane e militari”; il corteo funebre, accompagnato dalla banda del paese che suonerà le musiche dei film di Monicelli, si concluderà nella Piazza Leonardo Leo dove avrà inizio l’omaggio al regista italiano.
Per l'ultima serata ospiti d’eccezione Chiara Rapaccini e Rosa Monicelli, rispettivamente compagna e figlia del regista. Presenti alle proiezioni Gian Marco Tognazzi  e Gianni Cavina che riceveranno il premio come miglior attore del Salento Finibus Terrae per due cortometraggi in concorso.


8° SALENTO FINIBUS TERRAE

nelle cittadine dell'Altosalento dal 17 luglio al 1. agosto 2010 con serate iniziali e finali a San Vito dei Normanni -

dal 17 al 18 Luglio 2010: San Vito dei Normanni - Arena Don Tonino Bello nella Villa Comunale
dal 19 al 22 Luglio 2010: Ceglie Messapica
- piazza Ognissanti nel Centro Storico. 
dal 23 al 24 Luglio 2010: Fasano
nelle località di Selva di Fasano (Casina Municipale) e Savelletri  (piazza Amati).
dal 25 al 26 Luglio 2010: Ostuni
- Piazza della Libertà 
dal 27 al 28 Luglio 2010: Carovigno
- Castello Dentice di Frasso 
dal 29 luglio al 01 Agosto  2010: San Vito dei Normanni
-  Arena Don Tonino Bello nella Villa Comunale e Chiostro dei Domenicani; il 1 agosto serata di gala al Resort Riva Marina di Specchiolla.

Movie Village, per tutta la durata del festival, presso l'ex Chiostro dei Domenicani di San Vito dei Normanni:  bookshop, corner  merchandising, incontri pomeridiani con attori e registi, sala per le proiezioni serali dei film in diretta dalle cittadine del Salento Finibus Terrae 2010.

Il Festival, ad ingresso libero, aprirà i battenti a San Vito dei Normanni (Brindisi) il 17 e il 18 luglio con le sezioni “Animazione”, “Danza e musica” e l’inaugurazione del Movie Village, il luogo d’incontri installato presso il chiostro Domenicano (in via San Domenico) che sarà il quartier generale del Festival aperto tutti i giorni fino al 1° agosto. Nella tappa sanvitese ospite d’onore il regista Maurizio Nichetti, che riceverà il premio alla carriera.

Dal 19 al 22 il festival farà tappa a Ceglie Messapica (Br) con le sezioni “Children World”, “Ambiente”, “Laboratorio Cinema”. Tra gli ospiti: Antonio Stornaiolo (comico e attore), Andrea Balestri (attore in Pinocchio di Comencini) e l’imprenditore Pasquale Casillo (ex presidente del Foggia dei miracoli) con cui si parlerà di calcio e cinema in occasione della proiezione di “Zemalandia” sulla grande stagione del Foggia Calcio. Tra gli invitati il mister Zeman.

Dal 23 al 24 luglio sarà la volta di Fasano (Savelletri e Selva di Fasano) con le sezioni “Corti cortissimi” e “Panorama Corti Puglia” in cui si esploreranno i registi e le produzioni del luogo. Tra gli ospiti presenti, Rocco Papaleo (attore e regista), Paolo Sassanelli (attore e regista), Marit Nissen (attrice), Giorgio Leopardi (produttore) e Mimmo Mancini (musicista).

Diritti umani protagonisti nella tappa ad Ostuni (25 e 26 luglio), nel cuore del Salento, con gli ospiti d’eccezione Vera e Ilya Politkovskaja, i figli della giornalista uccisa nel 2006 che saranno premiati dagli organizzatori del Festival con il premio SA.FI.TER (Salento Finibus Terrae). Interverranno l’attore Toni Garrani e il giornalista Fabio D’Alfonso.

L’horror di scena il 27 e il 28 luglio nella splendida cornice del castello di Carovigno (Brindisi) con la sezione “Horror, Noir, Thriller” in cui sarà inaugurata la mostra “Black white” curata dalla Bottega delle Immagini del fotografo Franco Bellomo. Sono 30 scatti sul set dei film di Dario Argento che è stato invitato ad inaugurare la mostra il 27 luglio alle ore 18 presso la splendida cornice del Castello Dentice di Frasso a Carovigno (Brindisi). La mostra sarà a ingresso libero e visitabile fino al 10 agosto. Tra gli ospiti presenti Philippe Leroy, l’attore francese che ha partecipato a quasi 100 film tra cinema e tv.

Il viaggio del Festival torna a San Vito dei Normanni dal 29 al 31 luglio con tre giorni dedicati ai registi italiani (sezione “Corto Italia”) e ai cortometraggi provenienti da tutto il mondo (“Mondo Corto”). Nell’ultima tappa gli ospiti premiati saranno: Salvatore Cantalupo, Corrado Fortuna, Regina Orioli, Nico Cirasola, Dante Marmone, Franco Maria Salamon, Sergio Fiorentini, Anna Ferruccio, Pippo Mezzapesa e Xhilda Lapardhaja e Alessandro Benvenuti. Il primo agosto presso Specchiolla (San Vito dei Normanni) si terrà la serata di gala al Riva Marina Resort.


7° SALENTO FINIBUS TERRAE

dal 11 al 26 LUGLIO 2009

le tappe del  festival 2009:
SALVE (Le) -  MESAGNE (Br) - CAROVIGNO (Br) - SAN VITO DEI NORMANNI (Br)

per questa edizione sono state istituite le seguenti Tematiche con le relative sezioni:  DIRITTI UMANI -  CHILDREN WORLD -  SCUOLA TEMA IL BULLISMO -  SCUOLA TEMA LA SICUREZZA STRADALE -  DANZA & MUSICA -  ENERGIA & AMBIENTE -  MONDO CORTO -  CORTO CORTISSIMO -  THRILLER/NOIR -  PANORAMA CORTI PUGLIA

LE TAPPE NELL'ALTOSALENTO

A Carovigno (Br) il festival sarà di scena nelle serate del 13-14-15-16 e 17 luglio: nella splendida cornice del Cortile del Castello Dentice di Frasso saranno proiettati i corti delle sezioni “Animazione”, “Panorama Corti Puglia”,  “Bullismo” e “Noir-Thriller-Horror”. Tra gli ospiti che riceveranno il premio “Streamit.it Salento Finibus Terrae”, l’attore Jonis Bashir (attore di “Un medico in famiglia”, “Il mercante di pietre” e tante altre fiction tv).

Per le tappe di Mesagne (18-19-20 luglio, in Piazza Orsini del Balzo), con i film delle sezioni “Corti Cortissimi” e “Children World”, altri ospiti d´eccezione: Pedro Sarubbi (“The Passion” di Mel Gibson, “Il mandolino del capitano Corelli” di John Madden) e Riccardo Sardonè (“Enzo Ferrari” di Carlo Carnei, “San Paolo” di Roger Young, “O la va o la spacca” di Francesco Massaro) e, in rappresentanza dell’associazione BICset, il celebre fotografo Romolo Eucalitto.

Agli appuntamenti conclusivi, quelli di San Vito dei Normanni (dal 21 al 26 luglio), è prevista la presenza dello stilista Romeo Gigli, degli attori Giorgio Colangeli (anche in qualità di presidente della giuria della sezione “Diritti Umani”), Marina Rocco, Manrico Gammarota, della direttrice della scuola del costume di Roma Clara Tosi Pamphili, dell’imprenditore Paride De Masi, i quali riceveranno il prestigioso premio “Streamit.it Salento Finibus Terrae” realizzato dal maestro scultore Carmelo Conte.
Gli altri ospiti della kermesse finale: il regista Sergio Rubini, Ernesto Mahieux, Michela Zio, Barbara De Rigo, Maurizio Calvesi, Nicola Guaglianone, Adriano Franchi, Massimiliano Bizzi, Giulia Cazzola, Diego Nardin, Bruno Palmegiani, Vito e Giulia Valente, Marta Perego, Anna Maria Fontanella, Roberto Beneventano, Txema Munoz, Riccardo Righi e Giovanni Marchetti.

   Passate edizioni del Festival     


Home     Prossimi eventi     Strutture turistiche