altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

 

Home ] Su ] il castello ] Santuario del Belvedere ]

CAROVIGNO           i monumenti più importanti

In cima al colle di Carovigno  si staglia il Castello del XIV secolo, ha impianto triangolare con tre torrioni ai vertici: quadrangolare la torre più antica dell'undicesimo secolo, una torre circolare e una dalla caratteristica  forma a a mandorla che è divenuta un simbolo della cittadina di Carovigno. 

Cappella privata, dei feudatari che dimoravano nel castello, era la seicentesca Chiesa di Sant'Anna collegata al maniero da un camminamento;  la facciata d'ingresso alla chiesa si presenta con un elegante rosone.

Appena fuori dal centro storico l'antico giardino del Castello, oggi esteso parco pubblico sul fianco della collina. Il Parco del Castello  è caratterizzato dalla presenza di essenze arboree a basso e ad alto fusto, querce, agavi poste lungo il ciglio dei viali, ulivi plurisecolari, roseti,  piantate di lavanda e di essenze medicamentose profumate. Nel parco sono presenti conci e massi di grande dimensione di chiara matrice messapica, componenti le mura megalitiche preclassiche allocate in prossimità dell’area.  Si notano anche scale in pietra locale detta gentile e fontane.

I due principali ingressi al borgo antico sono attraverso porta Brindisi e porta Nuova, collegate da una via che taglia il piccolo centro storico caratterizzato dalle case bianche tipiche dell'Altosalento.

Da segnalare la Chiesa del Carmine con l'attiguo chiostro e la Chiesa Matrice del XIV secolo.

Nel territorio il santuario di Belvedere.

Sulla costa interessante la torre di Santa Sabina  e la torre di Guaceto. Sono fortificazioni di avvistamento del XVI secolo volute dagli Aragonesi,  che costellarono tutta la costa adriatica e jonica del Salento, per difendersi dagli attacchi dei pirati.  


Home     Prossimi eventi     Strutture turistiche