altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

 

 

 

Home ] Su ]

LA REZZA

La "rezza" (da rčtia in latino rete), ancora oggi č largamente utilizzata nell'Altosalento, in particolare nei centri storici e nelle campagne (trulli e masserie)

Viene sistemata davanti all'ingresso delle case per proteggere dal sole e dalle intemperie.

Ripara anche dagli sguardi dei passanti l’ingresso delle case, permettendo comunque il passaggio dell’aria e permettendo anche di guardare fuori.

La tradizione altosalentina usa l'espressione "Vecchia cretu la rezza" (donna anziana dietro la rezza), per esprimere la volontŕ di vedere nel vicolo, o spesso curiosare se non spiare, senza essere visti.

Questa particolare tenda č fatta con bacchette sottili di legno parallele l'una all'altra, lasciando solo pochi millimetri di spazio. La produzione delle rezze č esclusivamente artigianale e... artistica

Il design applicato alla tradizione

L'uso della rezza č molto diffuso a San Vito dei Normanni, dove alcune strade (le stradodde del centro storico) sono  una innovativa galleria d'arte a cielo aperto.

i

Grazie a giovani artisti artigiani la rezza rivive a nuova vita e diventa un'opera d'arte unica

Un richiamo alle nostre tradizioni musicali (la pizzica) e al nostro vino (capasone, grande giara di creta)

La rezza con i nostri trulli

 Un gioco di ieri

Le rezze anche come insegne di trattorie tipiche

Le rezze come supporto pittorico da esporre sul proprio uscio di casa.

Anche tu puoi avere la tua "rezza d'autore" personalizzata

Richiedi info

Nome
E-mail
Telefono
Provenienza
Messaggio

 dopo aver compilato tutti i campi


Home     Prossimi eventi     Strutture turistiche