altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia   

Home
Su
piu" notizie "

 

 

Altosalento riviera dei trulli

un territorio da favola

info-vacanze

mare

trulli

prossimi eventi

 

 

la masseria  

 Le masserie sono le nostre industrie di ieri e di oggi

Insieme al trullo un altro segno caratteristico dell’Altosalento è rappresentato dalla masseria (fattoria), che si inserisce nel solco di una tradizione risalente alle ‘villae’ rustiche romane. Ma l’origine del maggior numero di masserie è da far risalire al Medioevo e al latifondo feudale, altre sono del XVIII- XIX sec. Quelle di origine medievale erano come delle cittadelle fortificate munite di torri merlate e alte mura di cinta; mentre scenografiche scalinate, loggiati, statue stemmi riportano ai fasti di quella borghesia che nel settecento ottocento trasferì in campagna i modelli e gli stili in voga nelle cittadine.

Il termine masseria deriva dal latino massa "blocco", "riunione" e, già in epoca romana, individuava tutte le forme d'insediamento nella campagna. Alla fine del sesto secolo nella nostra Puglia, con la parola “massa” si indicava la proprietà fondiaria ecclesiastica e in seguito con la stesso vocabolo saranno chiamati i grandi lotti terrieri e “masseria” il fabbricato ad esso asservito.

Queste strutture architettoniche, sparse nelle nostre campagne, spesso attribuiscono il nome alle contrade. Nelle contrade, nelle costruzioni a trullo, vivevano le famiglie contadine che per lo più lavoravano nelle terre del proprietario della masseria.  

In generale le masserie costituivano l’entità rurale base, caratterizzata dal passaggio, dal feudalesimo alla borghesia terriera e tutto s’intreccia con la quotidiana vita di quel popolino di fattori, contadini, pastori che ancorò la propria vita ai complessi masserizi. Le masserie erano e, lo sono ancora in molti casi, le nostre industrie: opifici attivi e proiettati nel futuro; a ridosso delle vecchie masserie sono sorti frantoi oleari, caseifici, o aziende di trasformazione di prodotti agricoli. Beninteso, le masserie   assolvono ancora le loro antiche funzioni, ma sono  integrate da nuove strutture nel rispetto della tradizione. Altre masserie sono oggi aziende agrituristiche, per accostarsi ai ritmi della vita agreste, ritrovare suoni, odori e colori dimenticati, scoprire che ciò che altrove si chiama folclore qui è quotidianità. 

Molte masserie sono state trasformate non solo in aziende agrituristiche ma anche in Hotel di charme e Resort con centro benessere. (vedi nostra pagina proposte soggiorno)

Le masserie, dunque,  rappresentano una tipologia abitativa e architettonica particolare, e hanno rappresentato per tanto tempo un nucleo abitativo assestante. Per tanti secoli il nucleo economico, culturale e sociale del nostro territorio ha ruotato intorno alle masserie. La loro particolarità le rendono uniche al mondo, e al loro interno sono salvaguardate le identità ecologiche e naturali del territorio.

Per maggiori dettagli sulle masserie clicca più notizie.


Buone Vacanze nell'Altosalento: un territorio da favola fra trulli, masserie e mare

Nome
E-mail
provenienza
Messaggio

 


Home         il mare          angoli di mare          i trulli         angoli di trulli         vacanze          prossimamente