altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

 

Home ] Su ]

San Michele Salentino           i monumenti più importanti

 

La chiesa più antica del paese è la vecchia chiesa madre (nel riquadro) costruita fra il 1876 e il 1882.

Oggi la chiesa madre del paese è una chiesa moderna  situata nella piazza centrale del paese (piazza Marconi).

La nuova chiesa è' stata costruita nell'anno 1935 e dedicata al santo protettore: San Michele Arcangelo qui venerato in particolare come protettore degli animali e dei raccolti; la grande festa patronale si tiene il 29 Settembre. 

Si racconta del ritrovamento di una statua in pietra di San Michele, da parte di un contadino del luogo, nell'attuale  piazza Marconi, antica aia di una masseria.

Questo episodio porterà alla edificazione della masseria San Michele che diverrà poi l'attuale paese.

Da vedere l'antico borgo di Aieni, il vecchio nucleo dell'attuale San Michele. La chiesetta della Madonna del Carmine a Borgo Aieni rappresenta un tipico esempio di architettura colonico-rurale.

Da segnalare la biblioteca-pinacoteca comunale con 260 opere tra dipinti, sculture e grafica.


Home     Prossimi eventi     Strutture turistiche