altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

Home
Su

 

Distretto turistico altosalentino

Il nostro nuovo prodotto finito 

Turismo enogastronomico nell'Altosalento

La cucina è ricca di ingredienti dal sapore forte e semplice. La connotazione degli ingredienti di base è fondamentalmente mediterranea: cereali, verdure, legumi (detti “la carne dei poveri” perché ricchi di proteine).

Tra gli ortaggi e le verdure troviamo fave, piselli, cicorie, lattuga, cime di rape, broccoli, aglio e cipolla. Tra le carni vengono privilegiate quelle di agnello, capretto, maiale, coniglio e pollo.

I condimenti scelti per insaporire le pietanze sono sia di origine animale (pecorino grattugiato, cacioricotta, ricotta forte di pecora e capra) sia di origine vegetale (peperoncino piccante, aglio, origano, alloro, prezzemelo, basilico, rosmarino e salvia).

Per la cottura si impiegavano  recipienti di terracotta fabbricati nella vicina Grottaglie come ‘a pignata’, a forma di brocca, adatta per preparare le fave. Antichissimo e saporitissimo è il piatto di ‘faf e fogghje’,  traduzione letterale fave e verdura,  preparato con fave lessate e passate come un purè, da mangiare con verdure selvatiche lesse e un filo di olio di oliva crudo.

I dolci, sono composti da pasta di mandorle, miele, ricotta e marmellate.

prodotti tipici

home del sito

schema sunto e indice distretto turistico altosalentino