altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia   

Home
Su

 

 

 

 

Altosalento riviera dei trulli

un territorio da favola

info-vacanze

prossimi eventi

 

 

 

MARKETING COMUNICATIVO di Fabiola Fedele

GUERRILLA MARKETING

Guerrilla marketing: insieme di tecniche non convenzionali per stupire e ottenere visibilità

Guerrilla Marketing è una definizione coniata da Jay Conrad Levinson nel 1984 per indicare una forma di promozione e comunicazione pubblicitaria non convenzionale e a basso costo, ottenuta attraverso l’utilizzo creativo di mezzi e strumenti originali e sorprendenti, che fanno leva sull’immaginario e sui meccanismi psicologici degli utenti finali.

 Levinson identifica alcuni principi che rappresentano le linee guida di questo innovativo marketing.

Il Guerrilla Marketing è uno strumento adatto agli imprenditori che dispongono di un budget pubblicitario limitato: l’investimento si basa sul tempo, la creatività e l’immaginazione anziché sul denaro.

Si tratta quindi di una forma di marketing comunicativo che esce dagli schemi tradizionali per incuriosire la gente e giungere in maniera diretta e immediata nella vita quotidiana dei potenziali consumatori.

Vi descrivo ora un esempio davvero carino, intrigante  e coinvolgente che, a mio avviso, rappresenta una  forma di guerrilla marketing  innovativa.

Case history Alteco

Alteco è un’azienda giapponese che produce collanti a presa rapida e alta tenuta. Per promuovere la sua nuova colla in tubetto, è stata creata un’efficace azione di Ambient Guerrilla: in alcuni punti della città sono state incollate delle vere monete da un dollaro ed alcune imitazioni di un cellulare.

Di fianco agli oggetti è stata lasciata una nota con scritto “yours, if you can pick it up” – “Tuo, se riesci a tirarlo su”  mentre un altro adesivo mostrava il collante impiegato per attaccarli, una confezione di Alteco.

La Guerrilla Alteco ha sfruttato un’idea semplice ed immediata, che ha saputo infondere valore peculiare ad un messaggio che pubblicizza un prodotto comune. È stata creata una relazione insolita, fra la colla, l’ambiente urbano e gli abitanti della città. Il risultato è una sfida ironica, un gioco divertente che attira l’attenzione del pubblico di passaggio. Sono sicura che tutti rimarrebbero stupiti nel vedere denaro e cellulari incustoditi per strada. 

Ritorna alla pagina indice del MARKETING COMUNICATIVO


 Home del sito          Pagina iniziale e riepilogativa "studio e ricerca"