altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia

Home
Su

 

Distretto turistico altosalentino

Il nostro cliente e il posizionamento continuo 

I turisti VFR dell'Altosalento

Con questo acronimo si identificano soggetti con una diversa motivazione al viaggio: visitatori di parenti e amici. E’ un segmento turistico ben presente nella nostra zona, considerata la forte emigrazione che abbiamo avuto e, che continuiamo ad avere sia pure in termini diversi. Si tratta di vacanze di ritorno dei nostri concittadini e dei loro figli che rientrano nella loro terra natia per trascorrere le ferie. Possiedono spesso case di proprietà o alloggiano a case di parenti e amici, il loro soggiorno in genere è lungo anche 20 giorni o un mese.

Va a loro, il merito di aver divulgato le nostre bellezze turistiche, i primi  turisti sono giunti nelle nostre cittadine grazie ai loro racconti e spesso sono stati da loro accompagnati.

A questo proposito riporto un passo, tratto da un libro di storia locale la cui prima edizione risale alla fine degli anni sessanta. L’autore così racconta della vita in paese in quegli anni:

“Durante l’inverno, il paese rimane silenzioso, chiuso nelle sue abitudini tradizionali, e la vita si svolge tra gli angoli della propria casa, oppure fuori in confortevoli caffè, cinema, teatri, con un tono di cordiale affabilità specie nei confronti dei forestieri, verso i quali è vivamente sentito il senso dell’ospitalità. Ma l’estate è tutt’altra cosa. Da qualche anno, infatti, oltre ai cegliesi che tornano dall’estero per le ferie, si nota un afflusso di turisti che va aumentando sempre più. Ci vengono con piacere e ci ritornano anche negli anni successivi: sembra che abbiano scoperto qualcosa di nuovo, di diverso, di interessante. Ed è così che per le vie del paese è un giostrare continuo di macchine di tutti i tipi e dalle targhe più diverse: sono turisti che vengono dalla Germania, dalla Svizzera, dall’Olanda, dall’Inghilterra. Il sole li abbaglia; l’aria purissima li inebria: sembrano spiritati, raggianti, muoversi in un mondo pieno di calore e di luce”.

In questo brano è mirabilmente espresso il motivo del successo presente e futuro del territorio, e sono anche tratteggiati gli utilizzatori del nostro prodotto.

home del sito

schema sunto e indice distretto turistico altosalentino