altosalento riviera dei trulli         benvenuti in Puglia   

Home
Su

 

 

Altosalento riviera dei trulli

un territorio da favola

info-vacanze

prossimi eventi

 

 

 

logo blueflag colori

bandiere blu per la riviera dei trulli 

 

2007 - 2008 - 2009- 2010 -2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016: Bandiera blu per la marina di ostunI 

2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016: Bandiera blu per la marina di fasano

2016: Bandiera blu per la marina di carovigno


FASANO, OSTUNI E CAROVIGNO BANDIERA BLU 2016

Riconfermate nell'Altosalento Ostuni e Fasano, e quest'anno si aggiunge Carovigno con Penna Grossa e Torre Guaceto. Tutta la Riviera dei Trulli nel 2016 è Bandiera Blu

 

FASANO E OSTUNI BANDIERA BLU 2015

E ancora una volta, nel 2015, Ostuni e Fasano come pure Monopoli e Polignano a Mare sventolano la Bandiera Blu.

 

FASANO E OSTUNI BANDIERA BLU 2014

13 Maggio 2014 come per il 2013 Bandiera Blu per le marine di Ostuni e Fasano ma anche per le contigue marine di Monopoli ((Lido Rosso, Castel Santo Stefano, Capitolo)  e Polignano.

E...anche quest'anno  possiamo dire "da venti chilometri a sud di Bari sino a pochi chilometri da Brindisi una costa meravigliosa con tanti vessilli blu". 

 

FASANO e ostuni BANDIERA BLU 2013

14 Maggio 2013 ad Ostuni e alle sue spiagge la Bandiera Blu 2013 -  diciannovesima Bandiera Blu.   Vessillo blu anche per Polignano a Mare, Monopoli (Lido Rosso, Castel Santo Stefano, Capitolo) e Fasano. Anche quest'anno possiamo dire "da venti chilometri a sud di Bari sino a pochi chilometri da Brindisi una costa meravigliosa con tanti vessilli blu". 

 

ostuni - 5 vele di Guida Blu 2012 di Legambiente e Touring Club Italiano

Per il quinto anno consecutivo Legambiente e Touring Club Italiano hanno conferito alla marina di Ostuni le Cinque Vele per mare pulito, paesaggi, spiagge, ma anche per la buona cucina e soprattutto per il rispetto dell’ambiente. Un prestigioso riconoscimento per la Città di Ostuni che, dopo l’ennesima Bandiera Blu, arricchisce la propria bacheca con un altro trofeo. La città ha avviato un processo che condurrà alla certificazione EMAS, dopo aver già conseguito la certificazione ISO 14001 del proprio sistema di gestione ambientale. Ha dato il via, nel Parco Regionale delle Dune Costiere e nell'area naturale di Torre Pozzella, ad un percorso di razionalizzazione del sistema di accessi al mare, realizzando un sistema integrato bus+bici e allestendo aree di sosta e parcheggi distanti dalla linea di costa. Tutto questo ha portato Ostuni a classificarsi al nono posto nell'ambita classifica a 15 delle Cinque Vele.

Riconoscimento 2013 di Legambiente con le quattro vele per Fasano, Monopoli e Polignano a Mare.

 

ostuni - 5 vele di Guida Blu 2012 di Legambiente e Touring Club Italiano

GIUGNO 2012 - Conquista il decimo posto il Comune di Ostuni (Br) per aver messo in atto una serie di interventi di sostenibilità ambientale: ha avviato un processo che condurrà alla certificazione EMAS, dopo aver già conseguito la certificazione ISO 14001 del proprio sistema di gestione ambientale; nel Parco Regionale delle Dune Costiere ha avviato la riqualificazione di un tratto di costa con l’abbattimento di strutture abusive esistenti e l’allestimento di Sentieri blu e di una Casa del Mare in un lido abusivo acquisito al patrimonio comunale. Ha avviato un percorso di tutela e corretta valorizzazione del paesaggio della piana degli ulivi millenari. Ha attuato campagne di educazione ambientale e alimentare sui temi dell’agricoltura biologica, del risparmio idrico in agricoltura, del cibo locale e di stagione coinvolgendo associazioni, scuole e agricoltori. Insieme al Parco Regionale delle Dune Costiere ha realizzato un percorso di partecipazione con la comunità locale, con le associazioni e gli operatori economici finalizzato a garantire la gestione condivisa dell’area parco per una corretta fruizione turistica nell’area naturale protetta per l’ottenimento della certificazione CETS Carta Europea del Turismo Sostenibile.

Riconoscimento 2012 di Legambiente anche per Fasano che conquista quattro vele e per Carovigno con due vele.

FASANO e ostuni BANDIERA BLU 2012 

Ostuni e Fasano riconquistano la Bandiera Blu nel 2012 e anche i limitrofi comuni  di Monopoli e Polignano a Mare quest'anno sono insignite dell'ambito riconoscimento. Da una ventina di chilometri a sud di Bari sino a pochi chilometri da Brindisi una costa meravigliosa con tanti vessilli blu.


OSTUNI E FASANO BANDIERA BLU 2011 - OSTUNI CINQUE VELE 2011 E BANDIERA VERDE - SPIAGGE PER BIMBI

* Maggio 2011  - la Riviera dei Trulli con Ostuni e Fasano conquista due Bandiere Blu.   Il prestigioso riconoscimento della FEE (Foundation for Environmental Education), viene assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio quali la qualità delle acque, della costa, dei servizi, misure di sicurezza ed educazione ambientale.  Ripercorriamo gli ultimi anni: 2007 bandiera blu per Ostuni e Carovigno; 2008-2009-2010 riconferma per la Città Bianca; 2011 sono quaranta chilometri di costa dei contigui comuni di Ostuni e Fasano che issano la bandiera blu.  Per Ostuni sono diciassette i vessilli blu conquistati dal 1987, anno di istituzione della particolare certificazione.   

*  Giugno 2011 - Ostuni riconferma le Cinque Vele 2011 di Legambiente già conquistate nel 2009 e nel 2010. Per il terzo anno consecutivo Legambiente e Touring Club Italiano hanno conferito alla marina di Ostuni le cinque vele per mare pulito, paesaggi, spiagge, ma anche per la buona cucina e soprattutto per il rispetto dell’ambiente. Un prestigioso riconoscimento per la Città di Ostuni che, dopo l’ennesima Bandiera Blu, arricchisce la propria bacheca con un altro trofeo. Ostuni è, quindi, una delle quattordici località italiane premiate con il massimo riconoscimento delle cinque vele. Nella classifica nazionale delle località con cinque vele la Città Bianca si è classificata al settimo posto, prima in Puglia.

La Città Bianca,  dopo aver conquistato “Bandiera blu” e “Cinque vele” è tra le 25 località italiane che hanno ottenuto il “Bollino verde 2011”, riservato alle spiagge più adatte per le famiglie con bambini. Fra gli elementi presi in considerazione per la speciale classifica riservata alle mete balneari a misura di bambino, le ampie distese di sabbia, il mare pulito e l’acqua bassa vicino alla riva, ma anche servizi, gelaterie, pizzerie, attrezzature per fare sport e locali.

Il nostro mare è fra i più belli d'Italia e insieme all'entroterra con gli uliveti, i trulli, le masserie, i centri storici crea un paesaggio davvero unico al mondo, un distretto turistico sempre più apprezzato e riconosciuto. 

 

OSTUNI BANDIERA BLU 2010 e CINQUE VELE 2010 DI LEGAMBIENTE

Per la sedicesima volta nella sua storia Ostuni,  potra' fregiarsi della Bandiera Blu 2010, assegnata dalla Fondazione per l'educazione ambientale, il prestigioso riconoscimento assegnato in base a rigorosi controlli. La Bandiera Blu delle spiagge viene assegnata, infatti, per la qualita' delle acque, della costa, dei servizi, misure di sicurezza ed educazione ambientale.

La marina di Ostuni  riconferma le cinque vele per mare pulito, paesaggi, spiagge, ma anche per la buona cucina e soprattutto per il rispetto dell’ambiente.
Un prestigioso riconoscimento per la Città Bianca che, dopo l’ennesima Bandiera Blu, arricchisce la propria bacheca con un altro trofeo. Ostuni è, quindi, una delle tredici località italiane premiate con il massimo riconoscimento delle cinque vele.


La marina della Città Bianca nel 2008 e nel 2009 è anche BANDIERA VERDE - spiagge per bimbi -  assegnata da un'indagine condotta dai pediatri italiani.  Secondo i medici è quella di Ostuni la spiaggia ideale per i bambini,   la località pugliese si è aggiudicata il primo posto della classifica delle dieci spiagge più adatte ai bambini nel periodo estivo. Il voto dei pediatri si è basato sul rispetto dei parametri di vivibilità e divertimento: spiaggia con sabbia, mare pulito con acqua bassa vicino a riva, arenile ampio, strutture ricettive, adeguato numero di negozi, ristoranti e gelaterie, ombrelloni distanziati e presenza di soccorritori.

Per il 2009 a Ostuni le Cinque vele di Legambiente - Legambiente e Touring Club Italiano hanno conferito alla marina di Ostuni le Cinque Vele per mare pulito, paesaggi, spiagge, ma anche per la buona cucina e soprattutto per il rispetto dell'ambiente. Un prestigioso riconoscimento per la Città di Ostuni che, dopo l'ennesima Bandiera Blu,  arricchisce la propria bacheca con un altro trofeo. La cittadina dell'Altosalento è, quindi, una delle tredici località italiane premiate con il massimo riconoscimento delle Cinque Vele. L'ambito riconoscimento delle vele di Legambiente anche a Carovigno con tre vele.

Anche per il 2008 Ostuni conquista la bandiera blu: una riconferma per il nostro mare, le nostre spiagge e il nostro Altosalento.

A Ostuni per il 2008 quattro vele blu di Legambiente e a Carovigno tre vele blu.

I comuni di Ostuni e Carovigno conquistano per il 2007  il prestigioso vessillo della bandiera blu  della Fee (Foundation for Environmental Education- Fondazione per l'Educazione Ambientale) istituito nel 1987, con lo scopo di certificare la qualità ambientale delle località costiere. 

Tra i criteri considerati per l’assegnazione delle Bandiere Blu, oltre alla qualità delle acque di balneazione vengono considerati: la depurazione delle acque reflue, la corretta gestione dei rifiuti con utilizzo di tecniche di reciclaggio, la presenza di aree pedonali e di piste ciclabili, la qualità dei trasporti pubblici e la presenza di parcheggi in aree decentrate, la sicurezza e i servizi in spiaggia.


Buone Vacanze nell'Altosalento: un territorio da favola fra trulli e mare

home         il territorio         il mare        angoli di mare       i trulli        angoli di trulli        la gastronomia        prossimamente        vacanze